Ja, natürlich!
Shooting Weißenburg Juni 2022
 Elenco personale

Castrum Biriciana

kastell-kleebild.jpg

L'accampamento militare romano fortificato di Weißenburg, nell’antichità chiamato castrum Biriciana, si trova ai margini occidentali della città su un leggero rilievo del terreno sopra il fiume Schwäbische Rezat, circa 5,5 km a sud del Limes.

Gli scavi sistematici nell'area del castrum ai margini occidentali dell'attuale Weißenburg iniziarono già oltre un secolo fa, dopo la fondazione dell'associazione storica "Weißenburger Altertumsverein", avvenuta nel 1889. Dal 1890 al 1913 fu possibile portare alla luce e conservare la fortificazione perimetrale in pietra con quattro porte, quattro torri d’angolo, otto torri intermedie e una parte degli edifici interni. All'inizio degli anni Sessanta furono realizzati interventi integrali di conservazione del castrum (che allora apparteneva al distretto della Franconia centrale) in base alle conoscenze del tempo. Il 1° gennaio 1966 il sito divenne proprietà della città di Weißenburg, che tra il 1986 ed il 1987 fece svolgere scavi archeologici approfonditi sul lato nord dell'area dell'antico accampamento: in quest'occasione furono fatte nuove scoperte che andarono ad integrare, e in parte anche a correggere, le ricerche precedenti. Gli scavi durarono due anni e confermarono l'ipotesi, formulata molto tempo prima, dell'esistenza di un castrum in legno antecedente al castrum in pietra.

In base a questi risultati, integrati dallo studio della struttura di una porta romana ancora esistente, da raffigurazioni tramandate fin dall'antichità e dallo stato allora attuale della ricerca sulle tecniche difensive romane, tra il 1989 ed il 1990 la porta nord venne ricostruita sotto la direzione scientifica e la consulenza specialistica dell'Ente Bavarese per la cura dei monumenti utilizzando pietre di cava reperite nei dintorni del sito e lavorate a mano, proprio come in epoca romana.

Pur non essendo la maggiore delle quattro porte originarie del castrum ausiliario esistenti in epoca romana, la porta nord è sicuramente quella situata nella posizione più bella, con le due torri caratteristiche arrotondate verso l'esterno, il passaggio largo 3,5 m e le guardiole accessibili collegate da un andito coperto. Anche a Weißenburg i Romani si adattarono alla topografia del luogo ed edificarono il loro castrum su un rilievo sovrastante il corso dello Schwäbische Rezat: chi proveniva da nord restava colpito dall'imponenza di questo accampamento militare fortificato con le sue due torri a porta ed una zona difensiva di 32 m tra il muro del castrum e il limitare esterno del fossato... almeno fino agli assalti compiuti dagli Alemanni alla metà del III secolo d.C.

Questa porta dell'accampamento militare, perfettamente ricostruita, illustra chiaramente la monumentalità della fortificazione difensiva romana e, al contempo, rende la storia romana tangibile ed accessibile a tutti.

Shooting Weißenburg Juni 2022

Orari d'apertura

Sempre accessibile liberamente

Parkmöglichkeiten für Busse und Pkw

Parkplatz Kohlstraße
Kohlstraße
91781 Weißenburg i. Bay.
Germania

Audioclip

anhören

Weitere römische Attraktionen

Römische Thermen Weißenburg

RömerMuseum

Das Kastell ist Teil des Projektes „Außerschulische Lernorte im Naturpark Altmühltal“

Außerschulische Lernorte im Naturpark Altmühltal

Außerschulische Lernorte

Broschüre für Schulklassen und Jugendgruppen

(Solo download)


Lage

POSIZIONE
Ai margini occidentali della città, vicino alla stazione ferroviaria. Le antiche terme romane si trovano ad ovest del castrum e possono essere raggiunte a piedi. Possibilità di parcheggio in loco.

Parcheggio per auto e pullmann:

Indica sulla cartina
#StandWithUkraine jetzt helfen