Ja, natürlich!
Kastell Vetoniana Pfünz
 Elenco personale

Castrum Vetoniana (Pfünz)

Römischer Entfernungsmesser

Sopra la località di Pfünz, nella valle dell'Altmühl, si trova il castrum Vetoniana. Questo accampamento militare romano venne edificato intorno al 90 d.C. ed ospitava la coorte ausiliaria preposta alla difesa del vicino Limes. Oggi ne sono state ricostruite la struttura della torre nord, una torre d'angolo e una parte del muro difensivo.

L'accampamento fortificato sorgeva sul Kirchberg (un rilievo dalla sommità appuntita a sud dell'odierna Pfünz, sopraelevato di 42 m rispetto alla valle dell'Altmühl) e formava un rettangolo lungo 189 m e largo 145 m, con una superficie di 2,75 ha. La sommità del Kirchberg domina tre valli ed era quindi una posizione strategica ottimale in cui costruire un castrum.

Avamposto romano ai confini dell'Impero

Il castrum venne costruito inizialmente come accampamento fortificato in terra e legno sotto l'imperatore Domiziano (87-96 d.C.). Il vecchio complesso fu poi sostituito da costruzioni in pietra ed ampliato sotto gli imperatori Antonino Pio (138-161 d.C.) e Marco Aurelio (161-180 d.C.), come dimostrano le iscrizioni rinvenute su alcune lapidi. Intorno alla metà del III secolo d.C. il castrum venne distrutto dagli Alemanni, che causarono il declino anche della maggior parte degli altri accampamenti militari romani a nord del Danubio.

Truppe ausiliarie sul Limes

La guarnigione del castrum era costituita dalla Cohors I Breucorum, la prima coorte composta da Breuci: queste truppe ausiliarie provenienti da Pfünz erano un'unità mista costituita da una cohors equitata con circa 480 uomini tra soldati di fanteria (sei centurie), arcieri e addetti alle catapulte, a cui si aggiungevano 128 cavalieri (quattro turmae). Durante gli scavi è stata rinvenuta una grande quantità di armi ed oggetti facenti parte del loro equipaggiamento. I soldati di stanza nel castrum avevano il compito di sorvegliare il Limes situato 15 km più a nord, effettuare la manutenzione di strade e ponti, e mantenere pace ed ordine ai confini dell'Impero.

Un tesoro di monete nel tempio

A sud del castrum, su entrambi i lati della strada, sorgeva il villaggio che fungeva da magazzino. L'edificio più significativo era il tempio di Giove Dolicheno, in cui è stato rinvenuto un tesoro costituito da monete preziose. Nella valle, lungo il torrente di Pfünz, sorgevano un insediamento civile ed un bagno romano. Gli scavi effettuati in loco hanno riportato alla luce numerosi reperti, oggi di proprietà dell'associazione storica "Historischer Verein Eichstätt" ed esposti in parte nel Museo di preistoria e protostoria ("Museum für Ur- und Frühgeschichte") nel castello del Willibaldsburg di Eichstätt.

La vita in epoca romana

La guardiola ricostruita nella torre della porta nord offre uno spaccato della vita dei soldati romani nel castrum intorno al 230 d.C. Qui si possono vedere due soldati completamente abbigliati ed equipaggiati in una rappresentazione basata su reperti originali e informazioni di carattere archeologico. Il sentiero didattico sui Romani ("Römerlehrpfad") realizzato presso il castrum illustra la storia dell'accampamento fortificato e del vicino villaggio-magazzino, e fornisce informazioni sulle iscrizioni incise su alcune pietre (copie delle lapidi originali) del complesso fortificato ricostruito.

Reperti romani

Il Museo di preistoria e protostoria nel castello del Willibaldsburg di Eichstätt presenta la storia dello sviluppo della regione dall'Età della pietra fino all'Alto Medioevo. La sezione principale del museo include preziosi reperti romani provenienti principalmente dal castrum di Pfünz ed anche un modello di grandi dimensioni dell'accampamento fortificato con circa 500 statuine di piombo, che consente ai visitatori di compiere un viaggio a ritroso nel tempo fino al tempo dei Romani.

Tra i numerosi reperti che regalano uno spaccato della storia e della civilizzazione romana nella regione di Eichstätt vi sono anche molti oggetti militari, monete, oggetti in pietra e testimonianze di vita quotidiana, come ad esempio gioielli, ceramiche, utensili, materiali da costruzione e stili scrittori.

pfuenz-lager.jpgRömerkastell Vetoniana bei PfünzSchild und Sperr am Kastell VetonianaPfeilgeschütz am Kastell VetonianaKastell Vetoniana PfünzRömerkastell Vetoniana bei Pfünz

Orari d'apertura

Liberamente accessibile
In inverno le parti ricostruite non sono accessibili.

Informazioni sul Limes nel Parco Naturale dell'Altmühltal:
- Infopoint Limes nel Museo su Romani e Baiuvari "Römer und Bajuwaren Museum", castello di Kipfenberg
- Museo di preistoria e protostoria "Museum für Ur- und Frühgeschichte", Eichstätt

Audioclip

anhören

Infoblatt zum Download oder Bestellen

Castra Vetoniana

faltblattkastellpfuenz.jpg

Das römische Kastell Pfünz

Für Kinder!

Wir entdecken das Römerkastell in Pfünz

Titelbild Römerkastell Pfünz (Buch)

Kinderführer - mit Zauberfolie

€ 4,-
(inkl. gesetzl. MwSt.
zzgl. Versandkosten)
Dettagli

Lage

POSIZIONE
Il castrum è situato su uno sperone montuoso sopra il centro abitato di Pfünz. Percorrendo una stretta strada in salita si raggiunge il parcheggio di fronte al castrum. Le automobili più grandi dovrebbero essere parcheggiate nel centro abitato, che dista circa 15 minuti a piedi dal sito.

Indica sulla cartina