Ja, natürlich!
Altmühltal-Radweg (12 Apostel)
 Elenco personale

Formazione rocciosa ʺDodici Apostoliʺ

Altmühltal-Radweg (12 Apostel)

La formazione rocciosa chiamata ʺDodici Apostoliʺ è una delle principali attrazioni paesaggistiche del Parco Naturale dell’Altmühltal. Queste rocce dolomitiche si ergono possenti tra Solnhofen ed Eßlingen e sembrano salutare chi solca l’Altmühl in barca, i cicloescursionisti che percorrono la ciclabile dell’Altmühltal e gli escursionisti che esplorano i dintorni di Solnhofen.

Dal punto di vista geologico il sottosuolo dei ʺDodici Apostoliʺ è formato da calcari stratificati in spessi banchi di marmo di Treuchtlingen, un tipo di roccia tipica del Giura bianco. Ai margini del mare esistente in quell’epoca remota si svilupparono delle particolari strutture geologiche chiamate ʺrocce calcaree a spugneʺ, che assunsero poi la forma delle rocce odierne in seguito ad un intenso processo di disgregazione causato dagli agenti atmosferici.

Quest’area naturale di circa 15,2 ettari è tutelata dal 1984, e nel 1988 è stato varato un piano specifico per promuoverne la cura e lo sviluppo. La sua vegetazione è strutturata in due complessi: sul calcare a lastre si trovano vasti prati semi-aridi (prati aridi calcarei), che sfumano poi in boschi radi di pini e ginepri. Su una piccola superficie della parte superiore delle torri di roccia, con i loro complessi di cenge e fenditure, invece, si trova un mosaico di prati aridi di aspetto steppico. La pastorizia praticata per secoli in questo luogo ha portato alla formazione di una nuova comunità biotica di piante ed animali. Originariamente le superfici oggi occupate dai prati semi-aridi e dai prati costellati di ginepri erano coperte prevalentemente da boschi misti di faggi e querce, in cui fin dal primo Medioevo pecore e capre venivano condotte al pascolo. L’eliminazione dei giovani arbusti da parte delle greggi al pascolo e il taglio degli alberi da parte dell’uomo per ricavarne legna da ardere e legname da costruzione ha favorito nel corso del tempo la diffusione di un tipo di flora e di fauna che ama la luce e il calore.

Molte di queste specie con esigenze ambientali specifiche sono migrate dall’area del Mediterraneo e dai territori steppici dell’Europa sudorientale fino al bacino della Franconia centrale. Tra le specie floreali tipiche dei prati aridi vi sono l’eliantemo, il garofano dei Certosini, la pulsatilla, il lilioasfodelo minore, l’elleborina purpurea, il camedrio comune e il camedrio montano.

Tra le specie animali che hanno saputo adattarsi alle caratteristiche estreme del luogo ve ne sono alcune con specializzazione trofica come lo scarabeo stercorario e numerose specie di mosche, fitomizi che prediligono i germogli appena nati, come le cicale, e specie che si sono adattate in modo ottimale all’aridità del luogo, come le farfalle della famiglia dei Licenidi e vari tipi di cavallette. Grazie agli speciali interventi di tutela attuati, inoltre, la splendida farfalla Apollo, in passato fortemente minacciata, è tornata a popolare l’area come specie endemica.

La pastorizia semi-stanziale tradizionale e le misure di tutela paesaggistica specifiche per il territorio introdotte già nel 1974 (interventi di falciatura e decespugliamento) consentono di preservarne lo stato caratteristico e la ricchezza di specie. Sui siti con prati aridi e formazioni erbose steppiche subpannoniche sono state censite 187 specie di piante rare e protette inserite nella Lista Rossa delle specie minacciate.

Il sentiero escursionistico ʺAltmühltal-Panoramawegʺ, pluripremiato e molto popolare tra gli escursionisti, conduce alla parte alta del pendio che sovrasta la formazione rocciosa dei ʺDodici Apostoliʺ, da dove si gode una vista splendida della valle di Solnhofen.

Altmühltal-Panoramaweg (Solnhofen)Altmühltal-Panoramaweg (Solnhofen)Altmühltal-Radweg (Solnhofen)

Audioclip

anhören


Lage

POSIZIONE

Sul pendio settentrionale tra Solnhofen ed Eßlingen. Dalla strada statale B 2 vicino a Dietfurt (Treuchtlingen) si svolta a sinistra sulla statale St 2230 in direzione Pappenheim-Solnhofen-Eßlingen (itinerario turistico Deutsche Ferienroute Alpen-Ostsee).
Parcheggi per auto a Eßlingen lungo l’Altmühl. A circa 2 km da Solnhofen lungo il sentiero escursionistico panoramico Altmühltal-Panoramaweg, sopra al centro abitato, o lungo la ciclabile Altmühltal-Radweg in direzione di Eichstätt fino ad Eßlingen (seguendo la segnaletica).

Indica sulla cartina
#StandWithUkraine jetzt helfen